Artigianato e Palazzo | Moleria Locchi
La Mostra ARTIGIANATO E PALAZZO botteghe artigiane e loro committenze è nata nel 1995, da un’idea di Neri Torrigiani e promossa dalla principessa Giorgiana Corsini, principalmente per rivalutare e rinquadrare ai giorni nostri la figura dell’artigiano e del suo lavoro, considerandolo alta espressione di qualità e di tecnica, legato sì alla committenza, ma insistendo sull’idea di un artigianato per sua natura “moderno”, senza con questo dimenticare l’elemento fondamentale della tradizione.
Artigianato e Palazzo, artigianato, Firenze, botteghe artigiane, Neri Torrigiani, Giorgiana, Corsini, Giardino Corsini, Palazzo Corsini, artigiano, lavoro, mostra, tradizione, bigiotteria, oreficeria, moda, tessuti, alta gastronomia, design, accessori, gioielli
16714
single,single-portfolio_page,postid-16714,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-7.6.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.6.2,vc_responsive

Moleria Locchi

About This Project

Questa bottega esiste a Firenze fin dall’Ottocento e, forse unica in Italia, può riprodurre o restaurare qualsiasi oggetto in vetro o cristallo. Da Locchi si trovano oggetti di arredamento e da tavola: vasi, coppe, candelieri, calici, tutti eseguiti rigorosamente a mano. Riproduce ampolle per oliere antiche (molate come quelle originali), il più sfaccettato dei tappi, l’interno di una preziosa saliera d’argento, ecc. Riparazioni, ricostruzioni, sostituzioni ex novo di oggetti che verranno molati o incisi secondo lo stile del campione rotto o della molatura antica, dove il pezzo deve essere inserito. Caratteristica del laboratorio è l’incisione di monogrammi e stemmi sui bicchieri.

Contatti

via D. Burchiello, 10
50124 Firenze
www.locchi.com
laboratorio@locchi.com
telefono 055 2298371

Category
Design e Oggettistica