close x

Catalogo Edizione 2001

TESTI CATALOGO VII EDIZIONE 2001
ABBIGLIAMENTO PER BAMBINI

MAGHI E MACI
di Margherita De Luca
via Benedetto Varchi, 8 – 50132 Firenze
telefono 055 245170

L’estro e la vivacità di Napoli – Maghi -, la classica eleganza di Firenze – Maci -, si fondono con la sensibilità ed il gusto di due giovani madri imprenditrici che creano abbigliamento per bambini da 0 a 6 anni. Varietà di modelli, proposte e colori caratterizzano la loro produzione.
Il loro laboratorio è aperto il lunedì ed il giovedì mattina o su appuntamento.
ARGENTIERE

FOGLIA ARGENTERIA
di Monica Chiarantini
via dell’Argin Secco, 2g – 50145 Firenze
telefono 055 310519 fax 055 3029958
www.fogliaargenteria.com – fogliarg@tin.it

La ditta Foglia Argenteria si presenta come laboratorio artigiano, specializzato nella lavorazione e produzione di manufatti vari, soprattutto in argento, più raramente in oro, ottone e rame, secondo le antiche tecniche della tiratura a martello, dello sbalzo e del cesello anche con particolare riferimento al restauro di arredi e di oggettistica diversa in metallo e non. I prodotti realizzati, nonostante abbiano linee e decori innovativi, vengono creati seguendo questa antica tradizione artigiana che in Firenze ha il suo punto più alto in Benvenuto Cellini. Nel nostro laboratorio quindi potrete trovare vassoi, cornici, pannelli con raffigurazioni sacre e non, calici ed oggetti liturgici, ciotole, serviti da caffè, centri tavola, lampade, portaceneri etc.

 

ARREDAMENTO

SANDRA AJELLO
via A. Stoppani, 12 – 50131 Firenze
telefono 055 579156
sandraj@tiscalinet.it

Diplomata in scultura all’Accademia di Belle Arti di Firenze ed insegnante all’Istituto d’Arte di Sesto Fiorentino fa rivivere elementi della nostra millenaria storia dell’arte in originali composizioni, attraverso tecniche antiche come la terracotta ed il mosaico. I disegni dei mosaici del Battistero di Firenze, le ceramiche medicee di Cafaggiolo ed i dipinti rinascimentali rivivono in originali combinazioni di formelle. L’arte sacra del Rinascimento ha ispirato il modellato delle Madonne, mentre i personaggi del Presepe sono un personale contributo che l’artista ha voluto dare ad una consolidata tradizione. Come omaggio alla pittura moderna da volume ai personaggi più romantici dei dipinti di Picasso. L’amore per la sua Firenze si ritrova nei Trompe L’œil di scorci cittadini. Ogni elemento è unico ed eseguito completamente a mano. Esegue lavori su commissione per ogni esigenza di arredo.

 

BIGIOTTERIA

I CONSIGLI DI ANNA
via dei Servi, 73r – 50122 Firenze
telefono 055 215683
consiglidi@inwind.it

Un minuscolo negozio dove brillano i riflessi madreperlati di perle di fiume e perle coltivate, cupi granati, opalescenti labradoriti, lapislazzuli venati d’oro e diafane ametiste. Dal 1991 Anna Consigli gestisce questo laboratorio-show room reinventando le forme e i colori di gioieli in stile. Orecchini con perle scaramazze che ricordano certi dipinti barocchi, bracciali con piastrine fitte di piccolissime perle che sembrano usciti da un’immagine di Botticelli, sontuose spille Liberty cariche di pietre e perle e rigorosamente bagnate nell’oro rosso. E poi collane a più fili con enormi perle rosa o grigie, gorgiere di granati e cristalli fumé, un tuffo nel più autentico artigianato fiorentino che sa reinterpretare con fantasia e buon gusto la propria secolare tradizione.

 

BIGIOTTERIA

LE CREAZIONI DI ESA
di Esa Rosa Sciutto
via A. Costa, 1 – 20131 Milano
telefono 02 2891525 – 0348 7081574

Cristalli; trasparenze e magie della natura, colori e forme sempre nuove, dal cristallo di neve così bello e così caduco al cristallo di quarzo così luminoso e così forte.
Queste trasparenze varie nei colori e nelle forme mi hanno attratta al punto che ho sentito naturale cimentarmi con esse nel creare forme nuove che riprroducessero le concrezioni stellari che solo al microscopio si possono ammirare.

 

BIGIOTTERIA

INVENTARE
di Maria Paola Ajello
via XXIV Maggio, 60 – 56123 Pisa
telefono 050 563329

Realizzazione di gioielli artigianali: bracciali, anelli, orecchini, girocolli, collane con materiali vari quali rame, argento, acciaio inossidabile e pietre dure. La procedura è completamente manuale, le pietre vengono prevalentemente intrecciate con il solo aiuto di pinze ai fili di rame, argento o acciaio.
Decorazione artistica di mobili nuovi o restaurati con svariate tecniche quali pittura, decoupage e stencil. Il mobile, che può essere di diverse grandezze, viene prima ripulito (se vecchio), poi decorato ed a fine decorazione trattato con flatting o cera d’api in modo da ottenere un prodotto assolutamente rifinito ed impermeabile.

 

BIGIOTTERIA

KICCA TABASSO
via Domenichino, 14 – 20149 Milano
telefono 02 4981037 – 0339 5619185

Gioielli che passione!
Un sasso, una perla, una pietra, un cristallo ma anche ferro e rame, oro e argento, oro con oro, oro con rosso. Una sensazione d’Oriente, un pensiero Barocco o un volo nel futuro che a volte s’incontrano. Materiali diversi, teneramente accostati nei gioielli di Kicca.

 

BRONZO

LAMBERTO BANCHI
via dei Serragli, 10r – 50124 Firenze
telefono 055 294694

Lamberto Banchi conosce tutti i segreti della lavorazione del bronzo e dell’ottone. La sua creatività ed il suo ingegno trovano sbocco nelle mille forme delle sue cornici, negli specchi, nelle piccole decorazioni stilizzate, nelle borchie, nei fregi. Le sue idee o le specifiche richieste dei clienti vengono realizzate a regola d’arte. La bottega di via dei Serragli è anche il posto giusto per il restauro di bronzi antichi.

 

BRONZO

IL BRONZETTO
via Romana, 149/151r – 50125 Firenze
telefono 055 229288 fax 055 2298041

Specializzata nel restauro di oggetti antichi, nella produzione di accessori per bagno e di pregevoli maniglie per porte, naturalmente in ottone e bronzo, Il Bronzetto è una bottega artigiana, dove nascono creazioni frutto di esperienza e di sensibilità.
Altrettanto vanto le viene dalla realizzazione di preziosi candelabri in stile ’700 e ’800, nonché di lampade da tavolo in cristallo abbinato a deliziosi particolari in ottone dorato. La tecnica usata è assolutamente antica, mentre il design sa adattarsi ai tempi.

 

CALLIGRAFIA

SIMONA BARTOLINI E DANIEL J. QUINN
via Caloria, 5 – 51030 Candeglia (PT)
telefono 0347 3327566 telefono e fax 0573 43721
baccobalena@yahoo.it
via F. Valori, 2r – 50132 Firenze
telefono 055 573646 fax 055 5520362
calligraphy.shop@tiscalinet.it – www.calligraphyshop.com

Simona si diploma a Londra in Calligrafia e Rilegatura nel 1995. Nel suo studio di Pistoia produce opere che sono l’espressione moderna dell’arte amanuense; le applicazioni spaziano tra la realizzazione di partecipazioni di nozze, biglietti di auguri, diplomi, segnalibri, menu, logo, biglietti da visita, carta intestata, poesie, sculture su pietra, dipinti su stoffa e legno.
Daniel ha coltivato la calligrafia come hobby dal 1978 e nello scorso dicembre, dopo oltre vent’anni di libera professione nell’informatica, ha aperto un negozio a Firenze specializzato in articoli per la Calligrafia (pennini, inchiostri, colori, carte, biglietti, ecc.). Autodidatta, esegue lavori di calligrafia su ordinazione (diplomi, biglietti augurali, dediche, poesie) nei vari stili di scrittura.

 
CAMMEO

MIRI & GIANGRAVÈ
Dorsoduro 3249 – 30123 Venezia
telefono 041 2771175 fax 041 5223424
miri_art@tin.it

MiRi & Giangravè propone sculture e miniature in rilievo eseguite con la tecnica del cammeo. Pezzi unici da collezione il cui valore si esalterà nel tempo. L’incisione a cammeo su vetro è tecnica antichissima testimoniata da poche opere di epoca romana (Vaso Portland al British Museum di Londra e vaso Pompeiano al Museo Archeologico di Napoli). Pochi artisti incisori si sono cimentati nella produzione di questi oggetti di grande suggestione. Infatti, dal periodo romano, questo tipo di manifattura fu ripresa con successo in Inghilterra solo nell’800. Abbandonata a causa della difficoltà tecnica, rivive oggi grazie all’impegno del nostro atelier. Il vetro lavorato in fornace a più strati di colore è il supporto su cui l’incisore, per sottrazione progressiva di strati della pasta vitrea, fa emergere in rilievo le immagini desiderate dando forma a raffinati oggetti.
CARILLONS

GOFFREDO COLOMBANI
via Rampone, 17 – 28896 Quarna Sotto (VB)
telefono 0323 826108
www.musicboxes.it

Dal 1977 sono specializzato nella costruzione di giostre in miniatura con carillons, pezzi unici e piccole serie numerate; particolare è la lavorazione completamente manuale, scultura, tornitura, decorazione e montaggio. I materiali utilizzati sono diversi tipi di legname esotico ed europeo, specchio ed oro massiccio 750. I miei carillons non sono giocattoli ma oggetti per collezionisti, venduti in tutto il mondo. Nel 2000 sono stato premiato con il titolo di “Eccellenza Artigiana” dalla Regione Piemonte.

 
CARTA FATTA A MANO

LEA BILANCI
Villa Regoli
Strada di Bonazza, 11 – 50028 Tavarnelle in Val di Pesa (FI)
telefono e fax 055 8050164
fabioluciani@dada.it

Attraverso le sue carte realizzate a mano, Lea Bilanci crea forme che esaltano gli aspetti essenziali della materia. Le carte nascono da spezie, terre, piante e tessuti. I formati sono vari grazie ai telai costruiti su misura, con differenti grammature, densità e trama. Vengono utilizzate come supporto per la stampa, per la scrittura, per oggetti d’uso o per complementi d’arredo. Le produzioni sono reti nelle quali restano imbrigliate scorie e tracce di sedimenti naturali come fossero ricordi, testimonianze, storie; possono essere realizzate su richiesta e personalizzate a seconda della materia desiderata.
Le carte e tutti i prodotti derivati si distinguono per la materia contenuta in tre differenti linee: “Esotica viaggi”, “Per filo e per sogno” e “Di sana pianta”.

 

CERA

FIORI DI CERA
di Daniela Rosi
via Strognano, 11 – 50050 Cerreto Guidi (FI)
telefono 0347 6253546

Daniela Rosi è la ‘mani di fata’ di tante trasmissioni televisive: la prima alla Rai, a ‘Verde Mattina’, successivamente partecipa come consulente fissa a ‘Vivere Bene’ su Canale 5 e, recentemente è stata più volte ospite al ‘Maurizio Costanzo Show’. Con un paio di forbici ed un po’ di carta Daniela Rosi riesce a trasformare qualsiasi oggetto. Esperta conoscitrice di tutte le tecniche artigiane, tiene corsi di bricolage di ogni parte d’Italia. Attualmente la sua attenzione e creatività è rivolta alla cera: materiale con cui riesce a fare splendidi fiori.

 

CERAMICA

MARTA CANGIOLI
via della Scala, 44 – 50123 Firenze
telefono 055 2396407

Ha frequentato l’Istituto d’Arte di Firenze e di Fermo ed in seguito si è perfezionata presso varii laboratori, dedicandosi specialmente alla decorazione. Cinque anni fa è stato determinante l’incontro con il maestro vasaio Romano Pampaloni con il quale si è dedicata alla lavorazione al tornio presso la Madonnina del Grappa a Villa Guicciardini. Da un paio di anni ha avviato un suo laboratorio, con forno, situato nella stessa struttura, dove si dedica alla decorazione di pezzi anche fatti da lei. I motivi decorativi che predilige sono quelli geometrici arricchiti da alcuni ricami, ispirati a ceramiche antiche.

 

CERAMICA

CERAMICA ND DOLFI
via Tosco Romagnova Nord, 8b – 50056 Montelupo Fiorentino (FI)
telefono e fax 0571 910116 – 0571 51264
nd.dolfi@iol.it

Produzione di ceramiche/maioliche interamente realizzate a mano, all’interno del proprio laboratorio secondo la tradizione di Montelupo.
Gli oggetti prodotti, curati nei minimi dettagli, si ispirano all’antico per divenire complementi d’arredo attuali.

 

CERAMICA

LA CERAMICA SU MISURA
di Lucia Strini
via Tacito, 50 – 00193 Roma
telefono e fax 06 6876846
vio.ls@tiscalinet.it

‘La Ceramica Su Misura’ lavora da diversi anni nel campo della decorazione di ceramica, maiolica, porcellana e mosaico romano.
La sua attività ormai pluriennale si svolge a Roma dove progetta, decora e produce oggetti per la tavola, per l’arredamento e la decorazione.
La Ceramica Su Misura può sviluppare e realizzare decori per una linea di mattonelle con bordi e pannelli speciali, per una linea di oggetti per la tavola e per una linea di oggetti per l’arredamento.

 

CERAMICA

FIORI E COLORI
via Masaccio, 229 – 50129 Firenze
telefono 055 5002240

Cinque persone provenienti da precedenti esperienze in campo hobbistico e legate dal comune amore per la pittura a terzo fuoco hanno formato un gruppo di lavoro che dal 1995 si esprime in armonia con i colori e la natura.
Tiziana Taroni Jacobino, Piera Berni, Christiane Chiarugi, Merie Silvietti, Sandra Sturiniolo.
CERAMICA

ROMANO PAMPALONI
dell’Opera Madonnina del Grappa
“Villa Giucciardini” via di Montughi, 55 – 50139 Firenze
telefono 055 475006 fax 055 485741

Romano Pampaloni, nato all’Impruneta, ha lavorato dal 1951 nella Ditta Romagnoli dell’ Impruneta, partecipando ogni anno con i suoi manufatti di maiolica a mostre in varie parti del mondo: Francoforte, Parigi, Londra, Melbourne, Tokio. Le sue ceramiche – anfore ed oggetti vari – sono servite per la realizzazione di film biblici a Cinecittà.
Dal 1991 è insegnante di tornio nel laboratorio di ceramica dell’Opera Madonnina del Grappa a Villa Guicciardini, via di Montughi 55, partecipando alle mostre annuali di Villa Guicciardini, Forlì, Galeata, Brescia e nella sala di Brunelleschi dell’Ospedale degli Innocenti in piazza Santissima Annunziata nel 1994.

 

CERAMICA

ADELE STEFANELLI
Podere Le Caldesi – 53020 Chiusure (SI)
telefono e fax 0577 707136
adelestefanelli@inwind.it – www.ftbc.it/adelestefanelli

Le ceramiche di Adele Stefanelli sono in grès porcellanato, cotte ad alta temperatura, 1260°-1300°. Ogni singolo pezzo viene foggiato al tornio e smaltato nel suo laboratorio con smalti atossici e resistenti, composti dalla ceramista stessa ed ottenuti dopo lunghe ricerche. I metodi di cottura, ossidante o riducente, derivano dalla millenaria tradizione orientale e permettono di ottenere colori delicati e morbidi, quali i famosi celadon e blu di ferro. Le tecniche usate e la lavorazione artigianale conferiscono ad ogni pezzo un carattere di unicità.

 

COLTELLERIA

LUCIO STEFANI
via del Bivio, 35 – 58050 Montemerano (GR)
telefono e fax 0564 602662

Stefani Coltelli d’Arte esiste solo da 12 anni ma la tradizione di famiglia risale al 1915 con il nonno Uliano e poi con il babbo Aldo dal 1940. Legati strettamente alla Maremma, terra povera ed ostile, hanno aperto un varco nel campo dell’artigianato rurale, povero e semplice ma di grande qualità e fantasia, che nel loro piccolo li ha portati fino ad oggi, con l’arrivo del figlio Lucio, nel 1977, che ha apportato notevoli cambiamenti nella costruzione del coltello fermo restando la presenza fondamentale e basilare della forgiatura che ne contraddistingue l’alta qualità del prodotto.

 

CRAVATTE

F&F ROMA
Gli Straccali dei Fratelli Filiasi
via Cola di Rienzo, 203 – 00192 Roma
Piazza di Spagna – 00187 Roma
telefono 06 69200948 fax 06 69292712
www.ffroma.com

La cravatta è l’unico accessorio attraverso cui all’uomo è concesso esprimere la sua personalità e la sua fantasia . Esercitare questo diritto, e sintetizzare in un unico oggetto , idee, ed innovazioni è per noi la sfida imprenditoriale alla base del progetto aziendale. Ed è per questo che Gianluigi e Ferdinando Filiasi hanno ideato due nuovi marchi ‘f&f roma’ e ‘don fefè’ con cui vogliono riportare in auge la massima espressione della tradizione sartoriale napoletana della cravatta su misura e non. Il prodotto completamente lavorato a mano è la caratteristica principale di questa cravatta arricchita da tessuti rari e preziosi.

 
CREAZIONI IN CONCHIGLIE

GIOVANNI BORGIOLI
Via del Prato, 21 – 50055 Lastra a Signa (FI)
telefono 055 8720001 – 8723178

Il segreto

Nel mare, al più profondo,
giace una conchiglia iridescente.
Eternamente giace, e splende piano
sotto le grandi tempestose ondate
e sotto le minute onde beate
che il Greco antico un tempo ha nominato
crespe di risa.
Ascolta: la conchiglia iridescente
Canta nel mare, al più profondo.
Eternamente giace, e canta silenziosa.

Katherine Mansfield, 1912

 
CREAZIONI IN CONCHIGLIE

ANNA MARIA PONZIO – ELLENA
Strada del Meisino, 85 – 10132 Torino
telefono 011 8997499 – 0349 3710498
web.tisclinet.it/annamariaponzio

Sono opere uniche ed irripetibili.
Realizzate con conchiglie selezionate per il colore e per la ricchezza delle loro forme.
Da esse traggo ispirazione per le mie creazioni che eseguo su: pareti, mobili, tavoli, cornici, specchiere, anfore, vasi, oggetti varii e tutto quanto il linguaggio delle conchiglie mi suggerisce.

 
CUOIO

FRANCO PIELLUCCI
Via dell’Osteria, 46 – 50145 Firenze
telefono 055 373974

L’impersonificazione del concetto di “mani d’oro”… Francesco Piellucci, romano classe 1913, è dal ’57 a Firenze dopo che, antrato determinato nel negozio Gucci di via Condotti a Roma, fu arruolato da Aldo Gucci che gli affidò lavori particolari e ricercati per la clientela più sofisticata ed aristocratica: dai Carrega ai Colonna ai Corsini.
Così dalle mani di Piellucci sono uscite le selle più belle, i mocassini più comodi, le cinture più forti, i portafogli più semplici ma anche… i galeoni più emozionanti. Sì, la seconda passione di Piellucci sono i modelli di navi che costruisce con pazienza partendo dai disegni originali.

 

DECOUPAGE

IL DECOUPAGE
di Vittoria Verani
via Macchiavelli, 90 – 50053 Spicchio-Vinci (FI)
telefono 0571 501756 – 0333 3001821

Maestra di decoupage artistico, esperta di tecniche craquelet e di preparazione fondi, Vittoria Verani è oramai divenuta un nome celebre nella decorazione di oggetti di modernariato, come dimostra la sua collaborazione con la Casa Editrice Fabbri per la stesura dell’Enciclopedia a fascicoli settimanali “Il kit del decoupage”.
Tiene periodicamente corsi di insegnamento presso la sua residenza sulle colline toscane in primavera-estate, oppure a domicilio nelle stagioni invernali. Realizza inoltre decorazione per privati su qualsiasi oggetto o mobile.

 

DECOUPAGE

ISABELLA MELAI
via A. Grossi, 12 – 56022 Castelfranco di Sotto (PI)
telefono 0571 478977 fax 0571 459035

Attratta da qualsiasi forma di espressione artistica si è dedicata da prima con curiosità – poi con metodo di ricerca e professionalità – al decoupage, sviluppando questa tecnica in modo personale e producendo oggetti originali e particolari. Ciò che caratterizza la sua produzione è la preparazione dei fondi colorati, antichizzati o sfumati con patine d’oro, di bronzo o di rame. Una cura minuziosa dei particolari, una ricerca continua di motivi, di illustrazioni e di materiali.
Ha parteciapto a speciali rassegne d’arte e di artigianato: “Canti e Banchi” a Castelfiorentino, “Mercantia” a Certaldo, “Rievocazione Storica Medioevale” a Montopoli V.A., “Regala Natale” a Empoli, la “Mostra Mercato Nazionale del Tartufo” di San Miniato e “Pitti Bimbo”.

 

DECORAZIONE

ANNA MARAGLIANO – CRIZU
viale Odino, 2/3 – 16125 Genova
telefono e fax 010 2470531 – 0333 5867096
telefono 010 8310311 – 0338 8454126
crizu.1@tin.it

ANNA: Dopo aver studiato a Londra arti applicate e print-room (la tecnica usata del settecento dagli inglesi), ha aperto uno studio a Genova dove lavora ed espone. I suoi oggetti sono di legno dipinto con marmorizzazioni e sponging sui quali con l’arte del decoupage applica ritagli di stampe, silhouettes e motivi ornamentali. Lo studio è in via S. Bernardo, 72r con telefono 0333 5867096.
CRIZU: Piega pagine di libri creando delle sculture. La varietà dell’ispirazione fa di ogni libro un oggetto unico e diverso. Ha venduto a Parigi, Londra e New York, Barcellona ed in Germania.

 

DECORAZIONI

JACQUELINE ANNE TUNE E JOAN DE SOLA PINTO
Gabriccio in S. Chimento – Pievescola – 53031 Casole d’Elsa (SI)
telefono e fax 0577 960298 – 0328 8633111
Località Bellaspetto – 53031 Casole d’Elsa (SI)
telefono 0577 960250

Ispirati dai boschi e dalle colline selvagge della Toscana dove vivono Jacqueline Anne Tune e Claudio di Chiara, i loro oggetti in ferro, latta e ceramica cercano di esprimere la bellezza e la gioia della natura con le loro forme, i loro colori, la decorazione e le loro caratteristiche particolari.

Joan de Sola Pinto disegna e crea ornamenti del corpo. Usando diversi materiali, fra cui metalli preziosi e semi-preziosi. Il suo stile e le sue idee riflettono l’esperienza degli anni vissuti in Etiopia e di ripetuti viaggi.

 
EBANISTA

GAE GIUSEPPE AMATO EBANISTA
via San Mamete, 37 – 20128 Milano
telefono 02 27208023 – 0338 9856991 fax 02 2592542
www.giuseppeamato.it

Un mobile di ebanisteria parla dei suoi tempi
e col passare del tempo parla d’altri tempi
un mobile di ebanisteria parla di legni profumati
di colori caldi e di suoni secchi
un mobile di ebanisteria parla di chi l’ha voluto e di chi l’ha fatto
parla di chi l’ha usato e di chi l’ha tramandato.

 

FIORI E FIORI SECCHI

MAURA MILANI
via Baiettini, 1 – 28044 Verbania Intra (VB)
telefono 0323 401485 – 0347 1061959 fax 0323 641709
Il suo mondo è quello dei fiori e delle foglie che raccoglie, pressa e utilizza come tessere di mosaico per creare con estro, pazienza e precisione quadri, album per fotografie, quaderni, segnalibri, diari… La sua ricerca espressiva continua sul tema delle foglie e dei fiori che, in questo periodo, sta utilizzando accostate alla “scrittura” grafica ed alla pittura ad acquerello.

 

FIORI E PIUME

N. MAZZANTI
di Maurizio Mazzanti
via R. Giuliani, int. 144 – 50141 Firenze
telefono 055 431752 fax 0554223463
nmazzant@worldlink.it

Produzioni di fantasie in piuma, fiori artificiali, frangie, boa in struzzo, marabout, allestimenti per scenografie, teatro, televisione, opera, magia, tintoria, piumetti per elmi militari antichi e moderni, bande musicali, majorettes, addobbi per vetrine, costumi d’epoca e carnevaleschi.

 

FORME PER CAPPELLI

GIUSEPPE PIERI
via dello Stadio, 2 – 50058 Signa (FI)
telefono e fax 055 8736125

Giuseppe Pieri è rimasto uno degli ultimi artigiani italiani a dedicarsi ancora con passione alla fabbricazione delle forme in legno, principalmente di tiglio e di faggio, per cappelli e borse. Nel suo laboratorio a Signa (Firenze) continua a dar vita a quei piccoli capolavori: forme rifinite nei minimi particolari, levigate accuratamente con la pazienza che solo un vecchio artigiano può conservare oggi. Migliaia di forme sono nate fra le sue mani e hanno permesso di creare i cappelli per mezzo mondo, da Diana d’Inghilterra a Sofia Loren.

 

GESSO

ANDREA CHIESI
via Niccolò da Uzzano, 63 – 50126 Firenze
telefono 055 683669

Andrea Chiesi è stato insegnante di Arte Applicata presso l’Istituto d’Arte di Porta Romana di Firenze per ventidue anni nella sezione di Decorazione Plastica, con incarico particolare per la cura della Gipsoteca e della sua produzione di calchi. Proviene da una famiglia di artigiani: un nonno duplicatore ed il padre pittore. Ha ereditato dal primo la passione per la copia d’arte e dal secondo il piacere del colore e della patina, in una ricerca costante di vecchie tecniche e nuove applicazioni del calco, sia nell’interno come complemento d’arredo personalizzato che nella didattica. Chiesi ha partecipato a numerose opere di restauro e queste rimangono ancora oggi le sue attività principali. È però sempre più assorbito dalla produzione artistica in numero limitato di esemplari, personalizzando ogni modello anche nella patinatura, per ogni esigenza di arredo.

 

ILLUSTRAZIONI

SILVIA PANTALEONI
via San Carlo, 1 – 50124 Firenze
telefono 055 2309064

Un regalo diverso per un bambino?
Un’idea per un battesimo o una Christmas card?
Una tavola con un tocco personale?
Una partecipazione con il disegno della chiesa o della dimora dove si terrà il ricevimento?

Illustrazioni delle favole preferite dai vostri bambini, ritratti da fotografie, home portraits, partecipazioni, menu e segnaposti personalizzati (con ritratti, dimore, animali, monogrammi), ex-libris e… decorazioni di uova!
Tecniche miste a china, acquerello, matita e cera d’api.

 

LATTONIERE

FRATELLI LA ROSA
via Benedetta, 3r – 50123 Firenze
telefono 055 2398541 fax 055 284614

La Ditta Fratelli La Rosa nasce alla fine degli anni ’50 con Rosario La Rosa, padre degli attuali titolari. Egli inizia con il restauro di vecchi lampadari, ricostruendo le parti mancanti e riparando quelle danneggiate. In breve la sua professionalità si arricchisce e comincia a produrre ex novo, ma sempre artigianalmente, lumi ed articoli da arredamento. Poco dopo l’inizio dell’attività viene affiancato dai figli Franco e Salvatore ai quali trasmette tutti i segreti del mestiere e cede le redini dell’azienda. Oggi, nel loro laboratorio, oltre alla tradizionale attività di restauro, creano da lastre d’ottone, di rame e di latta articoli da illuminazione e da arredamento, mantenendo intatta la tradizione artigiana di un tempo, pregio della loro produzione, che li ha fatti conoscere ed apprezzare in tutto il mondo.

 

LEGNO D’OLIVO

L’ALBERO DELL’OLIVO
via Baciocchi, 40 – 57126 Livorno
telefono 0586 808407 – 0339 4093394

Il legno d’olivo riunisce in se qualità di estetica, robustezza ed igiene. Bagnato a fine lavorazione con semplice olio di semi da cucina, il legno d’olivo scurisce notevolmente, mostrando le sue affascinanti venature. Questo trattamento inoltre, ripetuto periodicamente, impermeabilizza il legno rendendolo quindi adatto all’uso in cucina.
Piatti fondi e piani, cucchiai, insalatiere e taglieri sono realizzati in legno d’olivo stagionato, facendo uso di semplici tecnologie (tornio).

 

MACRAMÉ

L’ARTE DEL MACRAMÉ
di Monica Roncarati
via San Leolino, 79 – 50020 Panzano (FI)
telefono 055 852570

L’artigiana Monica Roncarati si dedica al macramé da circa sette anni e svolge la sua professione nel Chianti. Particolarmente interessata alle infinite possibilità che questo mezzo artigianale consente, Roncarati ha iniziato da poco tempo a produrre oggetti d’arredamento del gusto etnico che si adattano bene ad ogni tipo di ambiente: da quello Country a quelli classici e moderni. Realizza oggetti come lampade, poltrone, paraventi e tanti altri ancora.

 

MAIOLICA

MANETTI E MASINI
via Bronzino, 125 – 50143 Firenze
telefono e fax 055 700445

Nella lavorazione della ceramica si distingue l’attività del nostro laboratorio artigiano che vanta un’esperienza di oltre 50 anni. Si riproducono antichi manufatti rendendoli fedeli agli originali in ogni dettaglio. Tale precisione è stata acquisita grazie alla contemporanea attività di restauro che ci ha permesso di studiare approfonditamente le maioliche origianli con particolare riguardo alle manifatture italiane. I nostri oggetto sono completamente eseguiti a mano, dalla calcatura in forme di gesso o attraverso l’uso del tornio, alla pittura con smalti e colori da noi stessi composti, alle particolari patine.
La nostra galleria espositiva vanta oggi di una collezione di circa 3000 modelli diversi per offrire al cliente un’infinita scelta di maioliche.

 

MAIOLICA FAENTINA

CERAMICHE ANTONIETTA MAZZOTTI
“Villa Emaldi”
via Firenze, 240 – 48018 Faenza (RA)
telefono 0546 43199 fax 0546 43156

Nel ricco panorama degli artisti faentini più noti, si impone con caratteristiche particolari. Fedele alle lezioni del passato, padrona di raro equilibrio pittorico, fa rivivere nelle sue creazioni il fasto e la gloria dell’anima più vera dell’arte della ceramica. Antonietta Mazzotti Emaldi lavora per i più importanti musei del mondo.

 

MARMI E PIETRE DURE

BEATRICE CORRADI DELL’ACQUA e PAOLA ARRIGONI
via V. Monti, 12 – 20123 Milano
telefono 02 4816302 – 0340 3973944
via S. Marta, 14 – 20123 Milano
telefono 02 8057910 – 0339 1959075
beacorr@hotmail.com – a.paola@mailcity.com

Beatrice Corradi Dell’Acqua e Paola Arrigoni riproducono fedelmente marmi e pietre dure, rivisitando con tecniche moderne anche l’antica tradizione cinquecentesca del “commesso in pietre dure”. Con la pittura su legno e con la nuova interpretazione dell’acquerello su carta, tornano in vita antichi motivi nati nelle botteghe granducali di Firenze. La decorazione può essere eseguita su oggetti di disegno moderno, mobili, lampade, cornici, complementi d’arredo in generale.

 

MARMI E PIETRE DURE

DEGL’INNOCENTI MARMI
di Giorgio Degl’Innocenti
via Aurelia, 746 – Loc. Querceta 55046 Serravezza (Lu)
telefono 0584 769737

La ditta Degl’Innocenti Marmi nasce intorno al 1950 grazie a Romano Degl’Innocenti, padre dell’attuale titolare Giorgio Degl’Innocenti. Prima come scultore e panuista, in seguito con il forte sviluppo dell’oggettistica in onice e marmi pregiati l’attività altamente artigianale della ditta si viene a trasformare creando articoli che vanno dallo stile dell’antiquariato classico al design più moderno, dalla tornitura di qualità agli oggetti creati manualmente tipo intarsi, fregi e bassorilievi. Attualmente la ditta si è specializzata anche nella lavorazione di pietre dure e semipreziose, malachite, lapis lazuli, diaspri e molti altri.

 

MINIATURE IN CERAMICA

SAVERIO SORBELLI
via delle Corbinaie, 5 – 50018 Scandicci
telefono 055 252238

Lo scultore Saverio Sorbelli svolge la sua attività artistica di modellatore in cera (per fusioni) nel suo studio-laboratorio di Scandicci. Diplomato all’Istituto d’arte di Porta Romana a Firenze si è specializzato in ceramica e durante il suo periodo di formazione ha ricevuto svariati premi, primo fra tutti il “Città di Faenza”.
Da alcuni anni ha avviato nel suo laboratorio una ricerca su vecchie tecniche di modellazione, chiamata ‘Arte Povera’, ove vengono utilizzati materiali poveri come cartone, carta, filo di ferro, terracotta, pasta alimentare, mollica di pane, ecc. …
Le fonti d’ispirazione di questi manufatti sono gli ‘antichi maestri’ e ‘venditori ambulanti’ ambientati nella vecchia Firenze, cercando di restituire con immagini un mondo scomparso. Le composizioni presentate sono pezzi unici, creati interamente a mano e presentate al pubblico per la prima volta.

 

MOBILI DECORATI

BOTTEGA D’ARTE
di Marco Gelli e Giuliana Barbagallo Gelli
via del Ronco Lungo, 4a – 50143 Firenze
telefono 055 7321223 fax 055 7328175
www.furnituretuscany.com – bottega@florenceart.net

La Bottega d’Arte nasce intorno al 1972 nel cuore di Firenze, dove in passato i maestri artigiani insegnavano l’arte delle lacche e della decorazione su mobili, cornici, tavoli. La prerogativa della Bottega è quella di continuare a lavorare il legno nella stessa maniera dei vecchi artigiani, con i metodi antichi quali la preparazione di base con il gesso e l’uovo, la pittura con terre naturali, le vernici a gomma lacca e le patine. La Bottega d’Arte è rimasta nel tempo un laboratorio artigiano in cui la tradizione continua allo scopo di garantire sempre e comunque la produzione di oggetti unici ed originali.

 

MOSAICO

FRAMMENTI
di Eva Focardi
via dei Pandolfini, 11r – 50122 Firenze
telefono 055 243596 fax 055 280723

Produzione e vendita di complementi d’arredo (tavoli, specchiere, pannelli) e oggettistica varia in mosaico realizzati interamente a mano utilizzando marmi naturali, vetro cattedrale e smalti veneziani. Il laboratorio mette a disposizione un vasto campionario e siamo lieti di offrire ai nostri clienti la possibilità di sviluppare – su loro specifica richiesta – un progetto, un’idea o un disegno particolare o sfogliare insieme i cataloghi a disposizione in negozio per la consultazione. Preventivi gratuiti.

 

OREFICERIA

ALESSANDRO DARI
via San Niccolò, 115r – 50125 Firenze
telefono 055 244747
info@alessandrodari.com – www.alessandrodari.com

Magico luogo, questo atelier orafo, dove l’ancor giovane ma espertissimo maestro Alessandro Dari, formatosi nelle miglior botteghe di Siena e Firenze, trasforma oro, argento, rame e pietre preziose in gioielli che sono rigorosi pezzi unici e piccoli capolavori di scultura. In un ventaglio di stili, dagli etruschi alla modernità, rivissuti con originale talento, i gioielli del maestro Dari fondano creatività e tecnica e si propongono con rara suggestione materica e stilistica. Sorprendenti le collezioni a tema: sul motivo della cattedrale, del castello, della musica, ma anche di simboliche astrazioni quali tempo, peccato, magia, alchimia. Anche poeta e musicista, Alessandro Dari ravviva e prosegue l’altissima tradizione orafa fiorentina con un gusto che soddisfa ed incanta la più moderna sensibilità.

 

OREFICERIA

LOUISE LANZI
via Santa Maria Fulcorina, 20 – 20123 Milano
telefono e fax 02 8692130 – 0347 7180366
www.louiselanzi.com – weezie@tin.it

Una ricchissima collezione di gioielli: anelli, orecchini, ciondoli e catene, d’oro e d’argento, con o senza pietre, dalle forme morbide e arrotondate, e dai nomi ironici e evocativi. E, ancora, un’infinita varietà di gemelli, non solo per uomo, impreziositi da smalti décor… Le creazioni di Louise Lanzi – designer americana d’origine, ma milanese d’adozione – sono pezzi a tiratura limitata, se non esclusiva, realizzati con abilità artigiana e nascono nel cuore del centro storico, in quello che in passato fu il quartiere degli orafi, all’interno di un antico palazzo. Che merita una visita: Louise apre al pubblico il suo atelier su appuntamento. Ma riceve anche per creare, insieme al committente, gioielli personalizzati.

 

OREFICERIA

PENKO – BOTTEGA ORAFA
di Paolo Penco
via F. Zannetti, 14r – 50123 Firenze
telefono e fax 055 211661
www.penkofirenze.it – info@penkofirenze.it

Paolo Penco, Maestro d’Arte Orafa, nella sua bottega artigiana, ritrovo di artisti, letterati e amanti dell’arte, situata a pochi passi dal Duomo, crea, per una clientela selezionata, gioielli unici e personalizzati, realizzati interamente a mano, destinati a durare nel tempo. Fiorentino per nascita e dotato di un’alta sensibilità artistica unita ad una profonda conoscenza delle tecniche orafe, quali l’incisione, il traforo e il “Niello”, ha assimilato dalla sua città tutto il fascino dell’Arte Rinascimentale, divenendo un profondo conoscitore di questo periodo a cui si ispirano molti dei suoi gioielli.

 
PARRUCCHE E TRUCCO

FILISTRUCCHI
dal 1720
via G. Verdi, 9 – 50122 Firenze
telefono e fax 055 2344901
www.filistrucchi.it – info@filistrucchi.it

La nascita della ditta Filistrucchi, una delle più antiche botteghe di Firenze, risale al 1720. Era questa l’epoca nella quale la parrucca, lascito del Seicento ed accessorio in crescente evoluzione, veniva usata da nobili, dame, cavalieri e servitori. Contemporaneamente, la necessità di “trasformarsi” per esigenze sceniche, ha dato alla bottega un’impronta teatrale. Già quell’epoca ha visto la presenza di Filistrucchi nei maggiori teatri italiani. Molte sono state le Compagnie e gli artisti del teatro musicale e di prosa che da allora sono “passati” dalla bottega. L’antica tradizione parruccaia, unita al trucco, ha tramandato attraverso i secoli, di padre in figlio, gli antichi segreti del mestiere che, uniti a sempre più nuove e moderne tecniche, consente oggi di garantire un prezioso prodotto di alta qualità artigianale.

 

PASTICCERIA – BISCOTTIFICIO

ANTICO FORNO LEONARDO SANTI
via Migliana, 72 – 50047 Migliana (PO)
telefono 0574 981712 fax 0574 981509
anticoforno@hotmail.com

L’Antico Forno Santi produce artigianalmente, con una lavorazione interamente fatta a mano, biscotti secchi: i classici cantucci di Prato alle mandorle, i “brutti boni” ed i biscotti al cioccolato, la grande specialità.
Tradizione, genuinità, passione sono i segreti del successo dell’Antico Forno Santi.

 

PATCHWORK IN SETA

TESS BLONDEL
15, Marloes Road – London W86LQ – Gran Bretagna
telefono 0044 20 73706008

Attraverso le sue stoffe e sciarpe, Tess Blondel, spera di condividere la sua passione per la seta. Un tessuto “magico”: da quello fine tessuto a mano in India, a quello dai colori sontuosi della Cina e del Giappone a quello meno conosciuto tessuto a mano nell’est dell’Inghilterra senza dimenticare la bellissima seta prodotta nel nord Italia.
La seta è una stoffa straordinaria!

 

PERLINE DI VETRO

APROSIO & LUTHI
via dello Sprone, 1r – 50125 Firenze
telefono 055 290534 fax 055 2728089
oaprosi@tin.it

Le creazioni in perline di vetro e cristallo di Ornella Aprosio sono immaginate per la bellezza ed il carattere delle donne e contengono il riflesso dei sogni e delle favole che da sempre fanno parte del regno della fantasia. La natura è la grande ispiratrice del design di ogni collezione: gioielli ed accessori riflettono la sottile eleganza e la bellezza del femminile rendendosi morbidamente indossabili, vivi, unici ed adattabili, mai rigidi ed ostentabili come trofei. Attualmente l’atelier Aprosio e Luthi ha un nuovo punto vendita a Milano in via S. Cecilia 2.

 

PERLINE DI VETRO

GIOVANNA POGGI MARCHESI
via Terraglio, 248 – 31022 Preganziol (TV)
telefono e fax 0422 330776
giomarchesi@iol.it

I fiori di vetro… i fiori di Venezia, fiori che gentilmente uniscono la lucentezza, i colori, la fragilità del vetro all’effimera bellezza dei petali, fiori che resistono al tempo e che impreziosicono i vasi più belli. Quella delle “impiraresse” è un’arte minore fra le somme arti del vetro, è un antico mestiere che si sviluppa a Venezia dal 1200 e che utilizza le piccole perline di “conteria”, tipicamente monocromi ed uguali fra loro facendole sbocciare in un giardino di luce. Un lavoro da sempre legato a mani femminili che ne hanno tessuta la storia.
La mia maestra è stata la nonna materna, Nella Sammartini Lopez y Royo, che unica nel suo tempo ha saputo cogliere l’importanza di questo lavoro trasformandolo in un sapiente equilibrio di forme e colori.

 

PERLINE DI VETRO

“T 4 2″
TEA for TWO
via della Scala, 117 – 50123 Firenze
telefono e fax 055 214363
fionac@tin.it

Creazioni in perline di cristallo di Boemia, eseguite a mano, dalle forme più stravaganti: ragni, fiori, dischi, farfalle, serpenti. Una sottile anima in ferro rende possibile la creazione di spille, anelli, gemelli da polso e collane di ogni genere.
Si eseguono anche opere su commissione.

 

PITTORE

RINDORI & DIPINTI
di Marco Rindori
viale Balducci, 10 – 51016 Montecatini Terme (PT)
telefono e fax 0572 773428 fax 0572 770157
www.paginegialle.it/rindoriedp – rindocolors@supereva.it

Studio attivo da oltre vent’anni con esperienza nella riproduzione di soggetti classici. Attraverso un percorso tecnico-pratico Marco Rindori si è specializzato nel reinterpretare e ri-comporre soggetti originali. Questo, in una logica evoluzione, ha guidato l’artista nella ricerca di un proprio stile iniziando così a creare soggetti personali dai quali, inevitabilmente, traspaiono influenze del passato.
Da alcuni anni Marco Rindori è presidente del settore Artigianato Artistico e Tradizionale di Pistoia e della sua Provincia.

 

PITTORE

SERHIY SHTANKO
via Cecconi, 17 – 50127 Firenze
telefono 055 414479

Serhiy Shtanko di anni 48, Ucraino, è pittore diplomato in Russia all’accademia di belle arti Jaroslavglv e all’università d’arte di Krupskaja.

È Maestro di Icona, secondo la più classica tradizione pittorica greca e slava fissata nel sec. XV da Rublëv. Realizza le opere tramite tempera all’uovo e foglia d’oro su tavola lignea antica impregnata a gesso e alabastro e levigata.

È valente restauratore di dipinti antichi ed è specialista in riproduzione di opere d’arte, pittura su vetro e decorazioni complesse, fra cui la miniatura, realizzata su lastra d’oro, di croci pettorali, pendenti e differenti ornamenti a soggetto religioso e altro, secondo la necessità del committente.

 

PORCELLANA

CASA MANGANI
via Armando Diaz, 2/4 – 53034 Colle di Val d’Elsa (SI)
telefono 0577 923426 fax 055 8873258
www.mangani.net – info@mangani.net

Proprio a Colle Val d’Elsa, e non a caso, nasce Casa Mangani: uno spazio scelto e voluto dalla storica azienda toscana di Porcellane d’arte, in perfetta sintonia con l’ambiente in cui è inserito.Posta nel cuore della Toscana fra Firenze e Siena, al centro della magica aera del Chianti, vicinissima a San Gimignano e Volterra, Casa Mangani è uno spazio suggestivo tradotto in casa accogliente e calda in cui tutti gli ambienti sono vissuti con un preciso stile abitativo, ispirato al piacere di vivere in armonia con la natura.Ma soprattutto Casa Mangani offre la possibilità di arredare qualsiasi angolo della propria casa con la preziosità ed il calore della porcellana presente in tutti gli oggetti.

 

PRESEPI IN CERMICA

ELOISA INTINI
via Fontania, 30/b – 04024 Gaeta (Lt)
telefono e fax 0771 744442 – 0347 1566383
eloisa.intini@tiscalinet.it

Artista della maiolica e del presepe napoletano, ha partecipato ad importanti mostre a Caserta, Napoli, Milano (collettive) ed a Roma, Montpelier e Nizza (personali). Ha sempre ottenuto lusinghieri consensi. La sua maiolica non si rifà a modelli del passato ma rielabora liberamente, con una tecnica molto pittorica, pagine di storia relative alla sua città ed al regno di Napoli. I pastori da lei realizzati, tutti pezzi unici, seguono fedelmente la tecnica del 700 napoletano snodabile di ferro e stoppa. I vestiti, cuciti a mano secondo le fogge dell’epoca, utilizzano stoffe antiche o comunque preziose, arricchite da passamanerie antiche e accessori in argento. Al tutto viene conferita una patina di antico.

 

PROFUMI ED ESSENZE

OFFICINA PROFUMO – FARMACEUTICA
SANTA MARIA NOVELLA
via della Scala, 16 – 50123 Firenze
telefono 055 216276 fax 055 288658
officina@smnovella.com

L’Officina Profumo – Farmaceutica di Santa Maria Novella fondata nell’anno 1612 svolge la sua attività secolare nel centro di Firenze e produce e vende profumi, saponi, cosmetici, prodotti di erboristeria, liquori e prodotti da banco farmaceutici. È considerata un museo minore data l’importanza della collezione dei vasi da farmacia e degli arredi originali. Nell’ “antica farmacia”, così viene chiamata a Firenze, si tengono a scopo culturale brevi concerti, mostre di pittura e presentazioni di libri.

 
RESTAURO E DORATURA

GIULIANA CASSETTI
via Santa Cecilia, 28 – 56127 Pisa
telefono 050 598032

L’arte della doratura e della laccatura è molto antica e si tramandano nel tempo le metodologie tradizionali della ‘doratura a guazzo’ e della ‘argentatura a mecca’ nei manufatti lignei.
Il restauro di questi preziosi oggetti è molto delicato e richiede sapiente manualità e precise conoscenze delle tecniche abbinate alla sensibilità che permettono di mantenere e salvaguardare nel tempo l’originalità del manufatto.
Bisturi, pietre d’agata, spatole, foglia d’oro zecchino, argento, bolo, vernici e pennelli sono i secolari strumenti e materiali grazie ai quali un oggetto antico torna alla sua originale bellezza.
Nel laboratorio tornano a risplendere statue policrome, candelieri, specchiere, applique, siano essi proprietà privata che di Enti pubblici.

 

RESTAURO E DORATURA

ATELIER DI RESTAURO
di Vittorio Ciapetti e Carmen Higuera Cavero
via M. Roselli Cecconi 39 r – 50127 Firenze
telefono e fax 055 410604
atelier@ciaoweb.it

La stretta collaborazione dei soci permette a questo laboratorio di occuparsi con professionalità della conservazione e del restauro del legno, anche laccato e dorato. Il nostro compito è quello di aiutare a tramandare mobili, cornici, arredi sacri, strutture in legno… oggetti che sono testimonianza della nostra storia. Per questo è necessario offrire un lavoro di qualità con l’utilizzo delle tecniche ed i materiali migliori e più adatti ad ogni opera. Questa nostra esperienza ci permette di realizzare anche mobili di produzione propria, su ordinazione, in materiali prestigiosi come il legno di noce argentato o dorato a foglia: mobili essenziali, moderni ed eleganti allo stesso tempo.

 

RESTAURO

CENTELLI
via G. B. Lulli, 4r – 50144 Firenze
telefono 055 352144

Il mobile: un patrimonio che solo la paziente opera di un laboratorio di restauro che conosce tutte le antiche metodologie più preservare e recuperare con tecnologie di avanguardia. Il criterio “conservativo” del lavoro impone sempre l’analisi dello stato di integrità per trasmettere alle generazioni future la memoria storica di manufatti che potranno essere di nuovo utilizzati e fruiti nella praticità e nella bellezza.
Si realizzano e si restaurano cassettonature di soffitti e pavimenti lignei dove curiamo particolarmente il colore, la patinatura.

 

RICAMO

AMORINI G&G
di Adalgisa Mania e Graziella Zacco
via Archimede, 329 – 97100 Ragusa
telefono 0932 258098

La nostra azienda è nata nel 1996 con l’intento di portare avanti le tradizioni dello “sfilato siciliano” ed è per questo che ne abbiamo raccolto preziosi disegni antichi, dal 1400 al 1600: il Gattopardo, la storia della Sicilia, la Caccia, l’Aurora, le Quattro Stagioni. Usiamo questi disegni oggi per la produzione di tende, copriletti, lenzuola, asciugamani e tanti altri prodotti.

 

RICAMO

LA BOTTEGA DEL PICCOLO PUNTO
di Maria Luisa Munn
via Arienti 1/d – 40124 Bologna
telefono e fax 051 222819

Maria Luisa Munn, di origine americana, apre a Bologna “La Bottega del Piccolo Punto” nel 1992. Creatività ed originalità sono la chiave di questo successo: “non faccio mai un cuscino o un tappeto uguale all’altro, cambio sempre i colori o il tipo di lavorazione. Mi sbizzarrisco ad applicare il ricamo ovunque: su cuscini, tappeti, panchetti, divani, poltrone, mantovane, paralumi, tovaglie, coperte, asciugamani, bomboniere, copriletto e tante altre cose ancora”.
Nel 1997 viene l’idea delle coperte a piccolo punto, sempre legate alle vecchie tradizioni di una eleganza classica.

 

RICAMO

GRAZIA GIACHI
Piazza VittorioVeneto, 16/18 – 50024 Mercatale Val di Pesa (FI)
telefono 055 8218073 – 055 8218928
giachiricami@ftbee.it

“Tutti possono ricamare, ma fare la ricamatricee è un’altra cosa” dice Grazia Giachi. Il suo mestiere di ricamatrice, infatti, lei lo ha cominciato a sette anni quando sotto la guida della nonna ha imparato il punto quadro. Oggi Grazia Giachi insieme alla figlia Angela ha un avviato laboratorio dove si produce raffinata biancheria da tavola, da letto, intima. Naturalmente ricamata a mano con punti da nomi antichi come punto ombra, raso, russo, sodo ecc., che raccontano di preziosi corredi di pregiate stoffe rese così ancora più ricche.

 

RICAMO

IRIS
di Irisse Bazzi
Piazza del Mercato, 32 – 50032 Borgo San Lorenzo (FI)
telefono 055 8455098

Ho iniziato il ricamo per gioco, poi nel tempo è diventato un mestiere per me. A sei anni facevo vestiti alle bambole con i ritagli di seta delle parures che ricamava la mamma per le signore Bellini di Firenze. Strada facendo mi sono resa conto che il ricamo è piacere ed armonia: un lavoro fatto con gioia che, attraverso l’insegnamento, cerco di trasmettere ad altri. Andando avanti nella ricerca delle nostre radici ho incontrato l’arte antica del ricamo fiorentino con la sua manuale ritualità.

Un folto Ulisse aveva manto velloso di porpora,
cui doppio unìa sul petto fermaglio d’oro
e nel dinanzi ornava mirabile ricamo.

Omero, Odissea

 

RICAMO

PEPI
di Cristina Balestreri
Piazza M. d’Azeglio, 11 – 50121 Firenze
telefono 055 24 78804 – 0335 5366773
cri.bal@tiscalinet.it

Musica e design, un binomio vincente. Cristina ha coniugato la passione per la musica, dopo il diploma al Conservatorio di Milano, con quella di designer di modelli e ricami. La frequenza delle migliori scuole artigiane, che ha disvelato le meno conosciute tecniche di ricamo, e lo studio accurato dei disegni degli ultimi cinque secoli, inclusi nel proprio archivio, hanno consentito la creazione di modelli destinati all’arredamento della casa, all’intimo donna, all’abbigliamento young e ad una linea di accessori venduta in esclusiva a New York. Le “composizioni” PEPI si contraddistingono per l’assoluta unicità dei “pezzi” e per l’essenzialità “mozartiana” delle linee. Materiali molto pregiati e un’orchestra di “ricamatrici artiste” completano il quadro delle attività svolte.

 

RICAMO

ROSSANA PIETRARELLI
via F. De Pinedo, 48 – 50127 Firenze
telefono 055 432458 – 0347 8251188

Dalla pazienza e la maestria di una anziana suora che creava ornamenti per oggetti ed arredi sacri, all’età di nove anni Rossana Pietrarelli iniziava ad apprendere l’arte, la tecnica e la passione per il pizzo “Chiacchierino”.
Riscoprendo da qualche anno la voglia di creare nuovi lavori ed anche la voglia di comunicare agli altri la propria passione per questo antico e pregiato pizzo, pur se come semplice amatrice, dà forma a raffinate figure ed a delicati ornamenti per la casa e la biancheria.
Arricchendo i propri lavori, oltre che con creatività e fantasia, con l’utilizzo di filati non originariamente usati per questo particolare pizzo, come il filo di seta, il Mouliné, il ritorto fiorentino, il filo dorato, riesce così a dare ad ogni lavoro una diversa pesantezza, diversi colori e sfumature, rendendo ogni singolo manufatto “unico” per la propria e la vostra ammirazione.

 

RICAMO

IRMA SCUDELLARI MELANDRI
Artigianato Artistico Bizantino Scuola di Russi
via G. Carducci, 11 – 48026 Russi (Ra)
telefono 0544 580869

Il ricamo bizantino è un ricamo antichissimo, arrivato a Ravenna nel V/VI sec. d.C., importato dai Bizantini quando questa città era capitale dell’Impero d’Occidente. L’arte di questo ricamo si impose subito per la finezza dei disegni e la finezza dei colori. Lungo i secoli questi preziosi ricami furono dedicati esclusivamente agli arredi sacri e quasi dimenticati. Solo nel 1989, grazie a Irma Scudellari Melandri (che ne cura i disegni) il tentativo è stato coronato da grande successo. Infatti, per i colori ed i disegni, che vengono ripresi da mosaici, avori, marmi che ornano i monumenti e le basiliche bizantine, si realizzano articoli adatti a tutti gli stili.

 

RITRATTISTA

CRISTINA BORGOGNA di CAPRIASCO
via Petrarca, 17 – 10024 Moncalieri (TO)
telefono 011 642520 fax 011 643649

Nata a Torino, si diploma alla Scuola d’Arte sotto la guida del Maestro Pontecorvo. Ispirandosi ai ritrattisti del secolo scorso, oggi si è specializzata in ritratti di famiglia, privilegiando i bambini ed i cani. Il ritratto, un mondo in apparenza semplice, ma in realtà esercizio d’estrema difficoltà tecnica e sfida espressiva per qualunque pittore intende definirsi tale. Una realtà apparentemente fotografica che delinea forme, colori e caratteri con sapiente tratto, ma che in realtà, nella propria perfezione stilistica, offre nuove prospettive di visione. Pare quasi che Cristina Borgogna di Capriasco abbia inteso inventare una sorta di classicismo d’impronta britannica, permeato da un vivace modernismo e da un tratto felice e preciso, che rende del tutto personali e particolari le sue opere.

 

SCAGLIOLA

LA SCAGLIOLA
di Fabiola Lunghetti
Piazza Pitti, 14r – 50125 Firenze
telefono e fax 055 211523

La scagliola è il nome attribuito ad uno stucco durissimo, composto da “selenite” o “pietra di luna”, colla animale e pigmenti naturali, con il quale si realizzavano, seguendo l’antica tecnica dell’intarsio marmoreo, vari manufatti.
Questa particolare tecnica artistica fiorì nel 1600 in Toscana, in sostituzione del costoso “commesso in pietre dure”, nato a Firenze sotto l’auspicio della famiglia dei Medici.
Gli oggetti creati da Fabiola Lunghetti sono pezzi unici, lavorati interamente a mano secondo la tecnica originale dell’antica scagliola.

 

SCATOLE

ANN HEPPER
Borgo Pinti, 70 – 50121 Firenze
telefono 055 244847

Scatole costruite interamente a mano per custodire i tuoi sogni, i tuoi segreti, le tue lettere (d’amore?), ma anche CD, francobolli, gioielli etc.
I materiali usati sono cartone, lino, carta marmorizzata e stampata, vecchie cartoline, disegni, stampe o le tue fotografie… e non dimentichiamo la colla!
Ogni scatola è diversa dalle altre e tutte sono fatte con fantasia e con amore!

 

SCULTURE

TIBERI ARTE E STORIE DI TERRA
di Michele Golia
via dei Magoni, 10-14 – 05018 Orvieto (TR)
telefono 0763 393351
michelegolia@katamail.com

Questa bottega di scultura in terracotta e ceramica modella forme dalle linee semplici, unite a tecniche di lavorazione e cottura sia etrusche sia orientali. Vengono effettuate anche riproduzioni archeologiche, con particolare abilità nell’imitazione del bucchero nero etrusco.

 

SCULTURE IN LEGNO

LORENZO FERRI
via della Cella, 50 – 47822 Santarcangelo (RI)
telefono 0541 624406 fax 051 6251317

Nelle mie creazioni rappresento una realtà mutevole ed indefinibile, la materia sembra divenire fluida, sciogliersi e non fissarsi in una forma univoca. Dalle trasformazioni emergono elementi estrapolati dal patrimonio primordiale: la Natura. Fonti di ispirazione della mia fantasia sono le forme che la natura crea di continuo nel corso di milioni di anni. Questa intensa ammirazione per il mondo naturale mi porta a scegliere il legno come materiale di lavoro ed una delle particolarità dei miei lavori è che non richiedono una fruizione soltanto visiva, ma mirano a soddisfare anche il senso del tatto; inoltre hanno una loro utilità per la vita pratica: Elimino quindi il dualismo di opera d’arte con funzione solo estetica e oggetto d’uso quotidiano.

 

SETA

AURE
di Lucia Liddo
via B. Latini, 116 – 50133 Firenze
telefono e fax 055 5001354

Le Aure di Lucia Liddo sono creazioni in organza di pura seta, per la casa e per la persona. La seta è dipinta a mano con tecnica a spruzzo sovrapponendo colori e disegno ritagliato nella carta. Si ottengono così teli decorativi, tovaglie, centrini, stole, foulards, vestiti, camicette che sono puro colore e disegno, come un’aura, misterioso campo elettromagnetico di colore, ognuna diversa dall’altra.
Si realizzano anche su ordinazione su disegni, colori e misure del cliente e sono lavabili a mano.

 

STENCIL

DURININOVE
via Durini, 9 – 20122 Milano
telefono 02 782298 fax 02 76023973
www.durininove.it/decoriamo.it – durininove@tin.it

Da Durininove vi attende il paradiso della decorazione.
Con l’importazione diretta ed esclusiva, Durininove propone al pubblico italiano i migliori marchi mondiali. Vi invitiamo a visitare il nostro showroom, aperto con orario continuato dalle 10 alle 19, tutti i giorni escluso sabato e festivi: troverete tutto ciò che serve per dare, con creatività e fantasia, un tocco personale alla vostra casa. Carte e figurine pretagliate per il decoupage, stencils, oggetti in legno grezzo, pastelli ad olio, colori acrilici, volumi illustrati con soggetti ornamentali, candele, formine per in gesso e tutti gli accessori per la decorazione di ogni superficie. Presso il nostro showroom di Milano organizziamo periodicamente corsi didattici per apprendere tutte le tecniche della decorazione. Nel nostro spazio ad Artigianato e Palazzo si eseguono dimostrazioni pratiche di decoupage, stencil e decorazioni su superfici diverse.

 

TERRACOTTA

SUSAN LEYLAND
via Brunelleschi, 2 – 50029 Impruneta (FI)
telefono 055 2022995
www.equinesculptures.com – leyland@equinesculptures.com
Equine sculptures – il cavallo scolpito.
Le opere sono modellate a mano in vari tipi di argilla. Ciascuna un pezzo unico che rappresenta il cavallo nei molti aspetti della sua natura, forma e movimento.

 

TESSUTI

BUSATTI FIRENZE
Lungarno Torrigiani, 11r – 50125 Firenze
telefono 055 2638516 fax 055 2264622
www.busatti.com

Il negozio “Busatti”, a due passi da Ponte Vecchio, ha l’esclusiva per Firenze della tessitura Bisatti di Anghiari.
Mani esperte, con grande competenza e passione, realizzano dal 1842 tessuti che si ispirano alla migliore tradizione artigianale toscana. Il lino, il cotone, le lane rustiche dell’Appennino, con i colori della campagna toscana, sono trasformati in tovaglie, canovacci, tende, cuscini che hanno la preziosità di un tempo. Questi prodotti sono rifiniti ed abbelliti con gigliuccio, orlo a giorno e pizzi.
Si realizzano pezzi unici su ordinazione e si accettano liste di nozze.

 

TESSUTI

NANETTE LIBISZEWSKI – KUHN
Strada Boffalora, 16 – 29010 Agazzano (PC)
telefono 0523 970172

Sono un’artigiana tessile, ho una grande passione per il tessuto e per i colori. Tingo con antiche tecniche “a riserva” tessuti di seta e cotone, ottengo i miei motivi legando, stringendo, cucendo o piegando il tessuto prima di immergerlo nel colore. Con questi tessuti confeziono sciarpe, pareo, vestiti, copriletti, arazzi… cravatte. Tutti pezzi unici. Tingo con colori di sintesi o colori naturali. Gioco con perline di vetro di Murano: le infilo, le intreccio, le tesso, le elaboro per farle diventare collane e braccialetti sensuali e colorati, pezzi unici da indossare.

 

TESSUTI E CARTE DA PARATI

LIANA MARZUOLI
via di Canapale, 82 – 51100 Pistoia
telefono 0573 531698
lmarzuoli@yahoo.it

Svolgo questa attività da dieci anni. Ho iniziato per passione e, passo dopo passo, affinando tecniche e gusto, ho iniziato la collaborazione con architetti edd aziende tra le più importanti del settore. Posso infatti personalizzare i miei manufatti, tessuti e carte da parati, coordinati e non. Realizzo stampa su qualunque tessuto, dal cotone al lino alla seta tessuta artigianalmente al velluto. Propongo inizialmente il bozzetto di un disegno da me scelto e su indicazione del cliente seguo e realizzo tutte le fasi di lavorazione fino alla riuscita perfetta del manufatto.

 

TESSUTI E RICAMI

IL GIARDINO DI ANNA
Piazza Bucciarelli, 8 – 50020 Panzano in Chianti (FI)
telefono 055 852505 fax 055 852440
www.giardinodelleessenze.com – giessenze@tin.it

Anna Saccone Rava presenta il suo artigianato fatto di pezzi unici e ricercati, dove l’esclusività e la preziosità dei particolari si arricchisce sempre di una ricerca continua e di una sperimentazione di forme, materiali nuovi, legati alle zone e alle sue tradizioni. Tessuti naturali (lino, cotone) dipinti o ricamati a mano con richiami, della Terra del Chianti: giallo ginestra, verde olivo, rubino uva, ruggine cotto e lavanda. Inoltre si creano morbidi plaids fatti con tagli di seta e cashemere che offrono una vasta gamma di colori e fantasia e che con un rapido gesto si trasformano in soffici cuscini. Questa biancheria per la casa altamente originale può essere fatta anche su misura.

 

TESSUTI STAMPATI E DIPINTI

BORGO DELLE TOVAGLIE
di Daniela e Valentina Muggia
via delle Tovaglie, 5 – 40124 Bologna
telefono 051 585012 fax 051 751210

Nel cinquecentesco “Borgo delle Tovaglie”, ora via delle Tovaglie, esistevano laboratori artigiani che tessevano e confezionavano lini e tovagliati preziosi per le grandi famiglie Bologna.
Abbiamo voluto far rinascere questa tradizione nella cornice di una deliziosa palazzina del 500 alla quale attenti restauri conservativi hanno ridato atmosfera e sapore del tempo. La chiave dell’attività si può così riassumere: la preziosità e l’eleganza del passato, su misura per ogni esigenza e specialmente la straordinaria praticità! Prezziosi broccati, lini naturali, tulle, fresche fantasie provenzali vengono proposte e confezionate per le esigenze ed il gusto di tutti. Ed inolre… non richiedono lavaggi e stirature, ma sono di una praticità unica perchè ogni macchia sparisce con un semplice gesto.

 

TIPOGRAFIA

TIPOGRAFIA LEGATORIA F. BROGI
Palazzo Martelli
via Zannetti, 24r – 50123 Firenze
telefono e fax 055 284261

Dal 1920 la Tipografia e Legatoria F. Brogi, situata nel centro storico della città, mantiene inalterata la tradizione di una lavorazione e di un gusto per la creazione che sfida i tempi ed esalta l’artigianato artistico. Dalla preparazione della composizione, con caratteri in fusione di piombo, alla realizzazione finale della stampa, con una macchina tipografica del 1800, tutto avviene secondo lo stile del maestro artigiano ed il desiderio e la richiesta di ogni singolo cliente. La carta ed il colore, elementi fondamentali nella stamperia, sono presenti anche nella legatoria, strumenti per la creazione di libri, album, inserti, che conservano nel tempo il fascino delle cose fatte a mano.

 

VETRO

BLOOM ART
di Valentina Margani
via Romana, 135/r – 50125 Firenze
telefono 055 2286014
bloomart@katamail.com

Il laboratorio ‘Bloom Art’ è specializzato nella creazione di vetrate artistiche e complementi d’arredo che vengono realizzati seguendo antiche tecniche come la rilegatura a piombo e quella a stagno Tiffany o tecniche più moderne come la vetrofusione. Si eseguono inoltre decorazioni su vetro con l’antica tecnica della grisaglia, restaurando anche vetrate antiche, ricostruendone le parti mancanti danneggiate. ‘Bloom Art’ non solo si impegna nel cercare di interpretare i gusti dei suoi clienti e di realizzare le loro idee, ma reinterpreta temi e soggetti appartenenti alla tradizione del passato lasciando libero spazio alla fantasia ed all’immaginario che i colori del vetro suscitano con le loro sfumature ed i loro riflessi colorati.

 

VETRO

GIULIA DEGLI ALBERTI
via N. D’Apulia, 12 – 20125 Milano
telefono 02 2828419 fax 02 740623

La collezione “Textures: Architettura per la tavola”, ideata da Giulia Degli Alberti, è una linea di piatti da portata realizzata con vetro incolore lavorato a trame: incisioni che trasformano il vetro in materia viva e mutevole. La collezione “Textures” desidera offrire una vasta gamma di piatti da portata per rispondere alle esigenze sia della casa privata che della ristorazione in occasione di cerimonie ed inviti di riguardo. La linea comprende anche il posto-tavola composto da tre piatti, accompagnato da due piattini di servizio. Gli oggetti riprendono le forme dei piatti importanti della tavola Rinascimentale, interpretati con un materiale antico, il vetro, ma lavorato con tecniche contemporanee.

 

VETRO

MOLERIA LOCCHI
di Paola Vannoni Locchi e Marcello Galgani
via D. Burchiello, 10 – 50124 Firenze
telefono 055 2298371 fax 055 229416

Questa bottega artigiana esiste a Firenze fin dall’800 e, forse unica nel suo genere, vi si può copiare o restaurare qualsiasi oggetto in vetro o in cristallo molato. Nel vecchio laboratorio Locchi si possono rifare le ampolle per le oliere antiche (molate come quelle originali), il più sfaccettato dei tappi, l’interno di una preziosa saliera d’argento, la coppetta o il trionfo di un centro tavola. Riparazione, ricostruzione, sostituzione ex novo di oggetti: tutto questo è possibile utilizzando antichi vetri oppure attraverso la soffiatura a bocca di nuovo materiale che verrà poi molato, fresato, inciso secondo lo stile del campione rotto o della montatura antica dove il pezzo deve essere inserito.

 

VETRO

VETRORICAMO
di Helena Jindackova
via San Francesco, 16 – 50014 Fiesole (FI)
telefono 055 597113

Viene indagata, anche con un’attenta ricerca di nuove forme suggerite dal presente, l’antica arte della lavorazione del vetro con il piombo.
Siamo nel mondo di Tiffany.
Helena Jindackova è da tre decenni cittadina fiorentina ed italiana, ma è nata a Praga dove, da giovane, ha seguito con passione e per tanti anni i corsi d’insegnamento di questa raffinata attività artigianale.

 

VETRO

VETROSIA
di Mario Spatari
via Corridoni, 17 – 50134 Firenze
telefono e fax 055 474067
vetrosia@hotmail.com

Operante da anni in Firenze, il Laboratorio di Vetrosia si propone al pubblico con le caratteristiche proprie dell’antica bottega artigiana. Nascono qui vetrate, lampade, specchi e complementi d’arredo. Impossibile codificare la gamma dei manufatti artistici che Vetrosia è in grado di proporre: ogni “pezzo” costituisce la realizzazione di un preciso progetto, che viene elaborato di volta in volta, in risposta a qualsiasi problema d’arredamento, foss’anche il più inconsueto. Motivi ornamentali o particolari architettonici già presenti nell’ambiente, casa o luogo pubblico che sia, costituiscono spesso lo spunto originale per progettazioni assolutamente personalizzate, che vengono realizzate con vetri pregiati e “tessitura” che ricorre ai piombi tradizionali o alla più raffinata tecnica Tiffany.

 

VIMINI E PAGLIA

LA NUOVA CESTERIA DI CRISTINA
di Cristina Galletti
via C. Bianchi, 16 – 50134 Firenze
telefono 055 481333

Cristina Galletti realizza oggetti in cesteria ed a questi abbina l’uso di fiori secchi e pressati creano vassoi, quadri, paesaggi di foglie, composizioni di ogni tipo, oggetti di arredamento. Ha partecipato con successo a numerose manifestazioni non solo in Toscana cercando confronti ed arricchimenti.

 

VIMINI E PAGLIA

GIOTTO SCARAMELLI
viuzzo Triozzi, 4 – 50018 Scandicci (Fi)
telefono 055 740077

Come già suo padre, Giotto Scaramelli intreccia cesti, rispettando con passione le tecniche tradizionali e servendosi di materiale raccolto da lui stesso: salice, olivo, olmo, ligustro, corniolo, acero e frassino. Oltre ad una produzione classica, Giotto Scaramelli ama cimentarsi in esperimenti manuali innovativi e sempre diversi. Unisce alle sue creazioni un’attività didattica: tiene infatti corsi di intreccio durante tutto l’anno, ospitando anche, allo scopo, gruppi di persone presso il podere Beccacivette a Scandicci.

 

VIMINI E PAGLIA

ZHANG BANG CAI
via Giovanni Lulli, 1 – 20131 Milano
telefono 0339 3677042
Zhang Bang Cai è nato a Huang Chuan (Cina). Dopo le scuole superiori si trasferisce a Pechino. Nel 1987 viene invitato dall’Associazione Centro Orientale Educativo in Italia e nel 1988 entra a far parte dell’Associazione Arte Tradizionale Popolare Cinese, partecipando con successo a diverse iniziative artistiche e culturali. Le “creature d’erba” sono una tradizione antica, tramandata di padre in figlio. Non un vero mestiere, ma una specie di hobby molto comune nelle zone rurali, un modo per trascorrere il poco tempo libero dopo l’estenuante lavoro nei campi. Nascono così giocattoli “poveri” destinati a quelli stessi bambini che conoscono i più costosi, e “plasticosi”, giochi elettronici destinati ai loro coetanei occidentali, sempre più esigenti ed annoiati. Ed i bambini imparano loro stessi a costruirli. Artista-artigiano cinese, Zhang, realizza animali intrecciando foglie di palme, creando draghi, dinosauri, farfalle, gamberi… oltre cento animali diversi!
Nel tempo Zhang ha sviluppato nuove tecniche e concepito infiniti dettagli per un’idea “diversa”, un dono ecologico e poetico.

 

 

 

  • Facebook