Artigianato e Palazzo | Edizione 2014
La Mostra ARTIGIANATO E PALAZZO botteghe artigiane e loro committenze è nata nel 1995, da un’idea di Neri Torrigiani e promossa dalla principessa Giorgiana Corsini, principalmente per rivalutare e rinquadrare ai giorni nostri la figura dell’artigiano e del suo lavoro, considerandolo alta espressione di qualità e di tecnica, legato sì alla committenza, ma insistendo sull’idea di un artigianato per sua natura “moderno”, senza con questo dimenticare l’elemento fondamentale della tradizione.
Artigianato e Palazzo, artigianato, Firenze, botteghe artigiane, Neri Torrigiani, Giorgiana, Corsini, Giardino Corsini, Palazzo Corsini, artigiano, lavoro, mostra, tradizione, bigiotteria, oreficeria, moda, tessuti, alta gastronomia, design, accessori, gioielli
16836
page,page-id-16836,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-7.6.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.6.2,vc_responsive

Edizione 2014

300x190

XX edizione

15/16/17 e 18 maggio 2014

Il più grande riconoscimento per il suo ventennale ARTIGIANATO E PALAZZO lo ha ricevuto dal pubblico: 11.500 visitatori hanno affollato l’incantevole Giardino Corsini, per ammirare nei quattro giorni di mostra le sapienti mani di 91 rappresentanti degli antichi mestieri e partecipare alle numerose iniziative organizzate per la 20° edizione della manifestazione dedicata all’alto artigianato di qualità.

Molto seguiti gli incontri di “Ricette di Famiglia”, progetto a cura di Annamaria Tossani, che ha coinvolto scrittrici ed esperte gastronomiche e celebri chef, impegnati nella preparazione di gustosi manicaretti.

Al termine della manifestazione, sotto la Loggia del Buontalenti, è stato consegnato dalla giornalista Olga Mugnaini il Premio Blogs&Crafts QN La Nazione all’artigiano under 35 preferito dal pubblico, Paolo Benvenuti, che realizza interamente a mano sculture e opere d’arte uniche, con tecniche tradizionali e pietre tipiche toscane.

Il Premio Perseo – Banca CR Firenze, per l’espositore più apprezzato e votato dal pubblico, è stato vinto da Laboratorio Elementi, fondato dall’artista ceramista Giovanni Maffucci con l’intento di realizzare un ambiente creativo dedicato alla sperimentazione, in cui si producono lampade, vasi, gioielli, quadri e piccole sculture in ceramica ispirate alla natura, utilizzando lavorazioni antiche ma anche contemporanee.

Durante l’inaugurazione di giovedì 15 è stato assegnato il Premio del Comitato Promotore per lo stand più bello a Duccio Mazzanti per i suoi coloratissimi accessori di piume.

Sarà possibile decretare il migliore blogger fra i 10 partecipanti del concorso BLOGS & CRAFTS, che hanno seguito attentamente tutti gli eventi della manifestazioni e il lavoro degli artigiani, attraverso il sondaggio on line sul sito www.lanazione.it, dove da lunedì 19 maggio saranno raccolti gli articoli finali, con votazione sabato 24 e domenica 25 maggio.

Catalogo