Il Progetto

ARTIGIANATO E PALAZZO nasce a Firenze nel 1995, da un’idea di Neri Torrigiani promossa da Giorgiana Corsini, con l’intento di preservare e promuovere l’alto artigianato, il valore del fatto a mano e la cura del dettaglio.

Giardino Corsini

ARTIGIANATO E PALAZZO

già dal nome, vuole richiamare e mettere in evidenza la forte rilevanza sociale dell’artigiano, la cui bottega un tempo prosperava attorno al Palazzo, inteso come “vetrina” e luogo di sperimentazione. Questo permetteva un continuo scambio con la committenza di ogni censo e offriva all’artigiano la possibilità di beneficiare di un rapporto diretto con la popolazione in quanto detentore dell’estetica sociale.

ARTIGIANATO E PALAZZO

pur affondando i presupposti nel solco della più antica tradizione artigiana, vuole evidenziare la contemporaneità dell’artigianato per valorizzarne la figura, il lavoro e il ruolo nel contesto culturale e commerciale, in quanto alta espressione di qualità e tecnica.

Giardino Corsini
Giardino Corsini

ARTIGIANATO E PALAZZO

riunisce e presenta ogni anno una nuova selezione artigiani ed è prodotta dall’Associazione Giardino Corsini di cui oggi è presidente Sabina Corsini.

Mostra Principe

La “Mostra Principe” si configura come una vera e propria “mostra nella mostra” e illustra in maniera spettacolare il percorso creativo di un brand che ha fatto della matrice artigiana la chiave del successo, ponendosi come faro e stimolo per gli altri artigiani. Negli anni tante importanti aziende – nazionali e internazionali – hanno condiviso la propria creatività e la propria storia allestendo la “Mostra Principe”, che si rivela sempre un fiore all’occhiello per ARTIGIANATO E PALAZZO e un importante arricchimento per i visitatori.

Tra queste ricordiamo:

Bulgari, Consorzio Il Cappello di Firenze, Consorzio Vera Pelle italiana conciata al vegetale, Devon&Devon, Enrico Magnani Pescia, Fabriano, Giusto Manetti Battiloro, Gucci, Il Bisonte, Il Sigaro Toscano, Laguna B, Loretta Caponi, Les Ateliers des Meilleurs Ouvriers de France, Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella, Opera del Duomo di Firenze, Opificio delle Pietre Dure di Firenze, Richard Ginori, Roberto Capucci, Vacheron Constantin

Le Mostre Principe negli anni

BLOGS&CRAFTS

Il concorso BLOGS & CRAFTS, iniziato nel 2014 in occasione del Ventennale di ARTIGIANATO E PALAZZO, è frutto dell’esperienza di “A&P YOUNG 2010: i giovani artigiani e la moda”, contest realizzato per Florens 2010 – Settimana Internazionale dei Beni Culturali ed Ambientali.

BLOGS & CRAFTS

nasce dalla combinazione tra “saper fare” e “saper comunicare” con la volontà di promuovere i giovani artigiani nel mercato globale e promuovere l’artigianato presso le nuove generazioni, con uno sguardo rivolto al futuro senza tralasciare l’importanza del connubio tra tradizione e multimedialità.

A tale scopo un’apposita Giuria seleziona ogni anno un minimo di 10 artigiani under 35 – italiani e stranieri – invitandoli gratuitamente in un’area espositiva a loro dedicata all’interno del Giardino Corsini.

Parallelamente vengono scelti e ospitati a Firenze altrettanti talent – operanti sui temi dell’artigianato, lifestyle, moda e turismo – che raccontino la Mostra in live blogging descrivendone le caratteristiche più salienti.

Dal 2021 la selezione dei giovani partecipanti a BLOGS & CRAFTS è stata allargata a tutti i paesi europei in collaborazione con il World Crafts Council Europe.

Artigianato e Palazzo
Edizione 2022

Ricette di Famiglia

Tra gli eventi collaterali che si tengono durante la Mostra si colloca “Ricette di Famiglia”, un format innovativo per esaltare l’artigianato gastronomico con l’intento di valorizzare il forte legame dell’odierna cultura culinaria con quella delle antiche ricette famigliari, dei saperi e dei sapori tradizionali.

Ricette di Famiglia - preparazione ricetta

Ricette di Famiglia

si articola in una serie di incontri quotidiani – a cura della giornalista gastronomica Annamaria Tossani – con autori di originali libri di cucina dedicati alla cultura gastronomica del nostro Paese. Durante il racconto degli scrittori, celebri chef e cuoche reinterpretano alcune ricette in chiave contemporanea davanti a un pubblico sempre attento e curioso, concludendo l’appuntamento con la degustazione dei piatti preparati durante il live cooking.

Gentilezza e Sostenibilità

Nel 2021 ARTIGIANATO E PALAZZO ha chiesto a Irene Ivoi di ideare un progetto sulla sostenibilità pensato esclusivamente per gli artigiani che costituisse un “invito guidato” a riflettere sulle piccole/grandi azioni che ciascuno può compiere con maggiore consapevolezza. Non sono prescrizioni, sono nudge, spinte gentili a fare, laddove possibile, scelte più attente al pianeta. “Gentilezza e Sostenibilità” definisce concretamente per gli artigiani un’architettura di opzioni ricca e attenta ai riverberi ambientali, prendendo in esame le fasi e i cicli di produzione partendo da ciò che succede nel laboratori, fino alla comunicazione, il confezionamento e la spedizione dei manufatti.

Il “Glossario” e la “Guida” sono consultabili gratuitamente da tutti.

Edizione 2021

Raccolta Fondi

L’Associazione Giardino Corsini a partire dal 2018 si impegna a organizzare e sostenere una raccolta fondi per promuovere lo studio, la conoscenza, il restauro di una realtà culturale poco conosciuta del territorio fiorentino.

ARTIGIANATO E PALAZZO PER IL MUSEO DI DOCCIA

la prima raccolta fondi organizzata nel 2018 è stata dedicata all’Associazione Amici di Doccia per la riapertura del Museo Ginori di Doccia e ha raccolto 50.000 euro che sono stati utilizzati per il restauro di una serie di modelli scultorei in cera, gesso e terracotta di proprietà del del Museo.

ARTIGIANATO E PALAZZO: MEMORIE DI RUSSIA A FIRENZE

organizzata nel 2019, ha raggiunto 40.000 euro, grazie al contributo di mecenati italiani e stranieri. La somma è stata suddivisa tra il Cimitero Evangelico agli Allori, la Chiesa Russa Ortodossa di Firenze e il Museo Stibbert ed è servita per realizzare interventi di restauro e conservazione di alcune opere d’arte che la comunità russa, nel corso dell’800 fino ai primi del ‘900, ha lasciato in eredità a Firenze.

ARTIGIANATO E PALAZZO: GIAMBOLOGNA E LA FATA MORGANA

ha raccolto 30.000 euro tra il 2020 e il 2021. La somma sarà destinata al recupero del complesso monumentale della “Fonte della Fata Morgana” alle porte del Chianti nel Comune di  Bagno a Ripoli e ha già permesso di realizzare il calco  della statua realizzata dal Giambologna, da ricollocare nel Ninfeo per cui fu stata pensata. La cifra contribuirà al restauro dell’intero complesso conosciuto dai locali anche come “Casina delle Fate”.

Raccolta Fondi del 2022

I Premi

Per ottenere la massima attenzione del pubblico e spronare gli artigiani a dimostrare dal vivo le loro lavorazioni, sono stati creati due Premi: il

“PREMIO PERSEO” e il “PREMIO GIORGIANA CORSINI”.

Il Premio Perseo è stato istituito nel 1998 e intitolato a Benvenuto Cellini in omaggio al grande restauro del capolavoro in bronzo realizzato in quel periodo. Il Premio viene assegnato ogni anno all’artigiano più apprezzato dal pubblico che esprime le proprie preferenze durante i giorni di manifestazione attraverso una scheda di votazione consegnata all’ingresso della Mostra.

Premio Giorgiana Corsini

Per stimolare la creatività nell’allestimento degli spazi espositivi, il Comitato Promotore di ARTIGIANATO E PALAZZO assegna il “PREMIO GIORGIANA CORSINI”, a suo insindacabile giudizio, all’espositore che realizza lo stand più bello e creativo.

Il vincitore del Premio si aggiudica la possibilità di esporre alla Mostra l’anno successivo a titolo gratuito.

Comitato promotore

“Noi crediamo in Artigianato e Palazzo!”

Scopri chi siamo

L’Associazione Giardino Corsini, si avvale della collaborazione di un prestigioso Comitato Promotore che affianca gli organizzatori della Mostra ARTIGIANATO E PALAZZO nella selezione degli artigiani, nella divulgazione e valorizzazione degli antichi mestieri nel mondo, simbolo primo del Made in Italy.

Stefano Aluffi Pentini storico dell’arte, fondatore e direttore di A Private View of Italy – A Private View of Europe, Roma

Jean Blanchaert  gallerista, esperto d’arte e artigianato, Milano

Benedikt Bolza architetto, Perugia

Marcantonio Brandolini d’Adda artigiano imprenditore, Venezia

Fausto Calderai valutatore d’arte, Firenze

Nicolò Castellini Baldissera arredatore, Milano

Chiara Stella Cattana artigiana imprenditrice, Venezia

Matteo Corvino scenografo e interior designer, Venezia/Parigi/New York

Maria de’ Peverelli Luschi membro del Consiglio di Indirizzo della Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze, Londra/Zurigo

Costantino D’Orazio storico dell’arte e saggista, Roma

Viola Emaldi storica dell’arte e curatrice di progetti espositivi – Faenza / Londra

Elisabetta Fabri imprenditrice, Firenze

Maria Sole Ferragamo artigiana imprenditrice, Firenze

Drusilla Foer artista, Firenze

Barnaba Fornasetti imprenditore, Milano

Bona Frescobaldi imprenditrice, Presidente di CORRI LA VITA Onlus, Firenze

Alessandra Galtrucco arredatrice, Londra

Francesa Guicciardini decoratrice, Firenze

Alvar Gonzales Palacios storico dell’arte, studioso di arti applicate, scrittore, Roma

Ferruccio Laviani architetto, Milano

Federico Marchetti imprenditore, fondatore di Yoox Net-A-Porter-Group, Milano

Alessia Margiotta Broglio Communications and Strategic Advisory Consultant AMB Consulenze di Comunicazione, Milano

Martino di Napoli Rampolla fondatore e direttore creativo Numeroventi, Firenze

Carlo Orsi antiquario, già Presidente dell’Associazione Antiquari d’Italia, Milano

Beatrice Paolozzi Strozzi storica dell’arte, già Direttrice Museo Nazionale del Bargello, Firenze

Clarice Pecori Giraldi Fondatrice GPG Art Advisory, Milano

Natalie Rucellai Direttrice Comunicazione Rocco Forte Hotels, Milano/Roma/Firenze

Maria Shollenbarger giornalista, Los Angeles

Luigi Settembrini scrittore, già Curatore della Biennale di Valencia e consulente per il Salone del Mobile di Milano, Milano

Guido Taroni fotografo, Milano

Simone Todorow direttore Mondo Mostre, Roma/Firenze

Riconoscimenti, Patrocinii, Collaborazioni, Edizioni all'estero, Sostenitori

Medaglia del Presidente della Repubblica

Fiorino d’Oro della Città di Firenze

Premio MAM Sostenitore dei Mestieri dell’Arte

Rappresentanza in Italia della Comunità Europea

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Ministero della Cultura

Ministero delle Attività Produttive

Ministero dello Sviluppo Economico

 

Regione Toscana

Provincia di Firenze/Città Metropolitana di Firenze

Comune di Firenze

Comune di Bagno a Ripoli

Comune di Sesto Fiorentino

 

Camera di Commercio di Firenze

Camera di Commercio Italo-Russa

Confindustria Russia

GIM Unimpresa

Consiglio Imprenditoriale Italiano in Russia

Ambasciata d’Italia a Mosca

Ambasciata della Federazione Russa in Italia

QUEST Queen Elizabeth Scolarship Trust

 

ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane

Associazione Amici dei Musei

Fondazione Palazzo Strozzi

Friends of Florence

ADI Toscana

La poliedricità d’impostazione tipica di ARTIGIANATO E PALAZZO e il desiderio di portare l’artigianato in contesti apparentemente distanti tra loro, ha fatto sì che negli anni si siano realizzate le più svariate iniziative collaborando con i seguenti soggetti:

AACUPI

Accademia di Belle Arti di Firenze

Accademia di Belle Arti di San Pietroburgo

ADSI Associazione Dimore Storiche Italiane

AIRC Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro

Archivio di Stato di Firenze

ARTEX Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana

Associazione Amici del Museo Ermitage

Associazione Amici di Doccia

Associazione Città Nascosta

Comitato Nazionale per le Celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci

CanGo Cantieri Goldonetta

Centro di Ricerca, Produzione e Didattica Musicale “Tempo Reale”

CNR – Ibimet

EXPO Milano

Florens – Biennale Internazionale dei Beni Culturali ed Ambientali

Fabbrica Toscana del Fumetto

Firenze Convention & Visitors Bureau

Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte

Fondazione del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino

Fondazione delle Arti e dei Mestieri

Fondazione di Firenze per l’Artigianato Artistico

Fondazione Fabbrica Europa

Fondazione Ferragamo

Fondazione Fratelli Alinari

Fondazione Italia Giappone

Fondazione Nando and Elsa Peretti

Fondazione Palazzo Strozzi

Fondazione Roberto Capucci

Fondazione Sistema Toscana

Galleria del Costume di Palazzo Pitti, Firenze

IED Istituto di Design, Firenze

Istituto di Cultura Italiana di Los Angeles (USA)

Istituto Statale d’Arte di Firenze

Le Fornaci Storiche di Impruneta

Life Beyond Tourism

Mediateca Toscana / Film Commission

Michelangelo Foundation

Ministero degli Esteri “Anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti”

Museo della Ceramica di Montelupo

Museo dell’Intreccio e della Paglia di Signa

Museo della Specola, Firenze

Museo di Doccia, Sesto Fiorentino (FI)

Museo Horne, Firenze

OMA Osservatorio Mestieri d’Arte

Opera del Duomo di Santa Maria del Fiore

Opificio delle Pietre Dure

Provincia di Firenze, Assessorato alle Attività Produttive

Provincia di Firenze, Il Giovane Genio Fiorentino

Scuola del Cuoio di Firenze

Smith College in Florence

Soprintendenza Archivistica per la Toscana

Source Self Made Design

The International Demidoff Foundation

Toscana Promozione Turistica

Tuscany for Weddings – Divisione di Firenze Convention&Visitors Bureau

Università degli Studi di Firenze

World Crafts Council Europe

Presenza in Giappone per “Italia in Giappone”

(23 settembre – 10 ottobre 2001)

ARTIGIANATO E PALAZZO è l’unico progetto scelto a rappresentare l’artigianato italiano per “Italia in Giappone 2001” con due esposizioni a Tokyo e Osaka che hanno coinvolto oltre 40 artigiani.

 

Presenza in Francia per “ArtisansPassion”

(5/8 aprile 2002)

ARTIGIANATO E PALAZZO è l’unico progetto scelto a rappresentare l’artigianato italiano per “Artisans Passion” con una esposizioni a Parigi che ha coinvolto oltre 24 artigiani.

 

Presenza in USA per “Anno della Cultura Italiana”

(22 febbraio – 20 marzo 2013)

ARTIGIANATO E PALAZZO è l’unico progetto scelto a rappresentare l’artigianato italiano per “Anno della Cultura Italiana” con la esposizione “Hats on Film” all’Istituto di Cultura Italiana di Los Angeles – in collaborazione con Consorzio Il Cappello di Firenze, Mediateca Toscana / Film Commission, Galleria del Costume di Palazzo Pitti di Firenze, Fondazione Fratelli Alinari, Museo dell’Intreccio e della Paglia di Signa – che hanno coinvolto oltre 19 aziende artigiane.

Iniziative Speciali

Preziosa Makers
Grand Tour

Diventa nostro Partner

Vuoi sostenere la Mostra?